Uomini

Il nuoto è uno sport impegnativo che richiede una condizione eccellente. Potrebbe essere uno degli sport più difficili al mondo da affrontare, e per questo motivo, il cross-training dovrebbe essere una parte importante del piano di allenamento di un nuotatore. Mescolare gli esercizi garantisce una pausa mentale tanto necessaria dalla routine di infinite ore trascorse sott’acqua perfezionando la respirazione e la meccanica del colpo. L’aggiunta di altri esercizi al tuo programma di allenamento aumenta la forza e l’equilibrio muscolare generale, prevenendo lesioni da un uso eccessivo in piscina.

Senza ulteriori indugi, ecco un elenco dei migliori 7 sport e forme di allenamento è possibile incorporare nella vostra routine per aiutare a massimizzare le vostre abilità di nuoto.

  1. Ginnastica

Questa è l’attività #1 che avvantaggia i nuotatori. È uno sport che richiede forza, flessibilità, equilibrio e controllo, contribuendo ad aumentare la consapevolezza del corpo, la forza del nucleo, la flessibilità della caviglia e della spalla. Ci sono molte abilità che la ginnastica può insegnare a un nuotatore, compresa la rotazione attraverso l’acqua e i giri di vibrazione.

  1. Corsa

La corsa è un allenamento total-body e può migliorare notevolmente il nuoto perché sviluppa muscoli altamente efficienti necessari per il nuoto, rafforzando la potenza delle gambe sopra altro. Considerando che il nuoto è un’attività senza impatto, la corsa può compensare la mancanza di resistenza e anche rafforzare le ossa.

  1. Pallanuoto

A parte l’ovvio, è un ottimo modo per liberare la tensione, costruire la tua forza mentale e sfuggire alla sensazione di esaurimento. Ma non prendere la parola per esso; provalo!

  1. Yoga

Lo yoga è un’eccellente aggiunta di allenamento al tuo programma. Una somiglianza tra i due sta respirando profondamente e regolarmente. Lo yoga può aiutare i nuotatori a migliorare le loro prestazioni in mobilità, forza, consapevolezza del corpo, facilità di movimento, prevenzione degli infortuni e recupero.

  1. Calcio/Calcio

Si basa soprattutto sulla forza inferiore del corpo, che è la chiave per un calcio potente in acqua. Nel calcio, devi regolare continuamente e spostare la tua posizione verso la palla aumentando i tuoi riflessi rapidi. Questi correlano molto bene con l’inizio di una gara e capovolgere i turni, che possono fare o rompere una gara. La cosa migliore di mescolare i due diversi sport è che si dà le braccia una pausa non mettendo sforzo sulle spalle.

  1. Danza

Ballare può aiutare con la flessibilità della caviglia per calci potenti in acqua. Rafforza anche i muscoli usati esattamente nel nuoto, dandoti gambe potenti.

  1. Sollevamento pesi

Utilizzando diversi esercizi come tirare, sollevamento e allenamento con i pesi, può aiutare la spalla di un nuotatore contrastando la rotazione interna utilizzata ad ogni colpo. Può mantenere le spalle in una buona postura, riducendo notevolmente il rischio di lesioni alla spalla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.