Sopravvivere e prosperare nel tuo primo lavoro di cubicolo

I cubicoli sono la rovina infame dei luoghi di lavoro ideali — la maggior parte di noi non sogna di plonking giù a una piccola scrivania chiusa da 9 a.m. a 5 p. m., ma è uno dei mali della vita lavorativa.

Detto questo, è probabile che si lavorerà un lavoro cubicolo almeno una volta nella vita, quindi è meglio essere preparati. Tra perfezionare le pareti grigie opache e ricordare di respirare aria fresca ogni tanto, ecco alcuni consigli e trucchi per aiutarti a sopravvivere alla vita del cubicolo.

Decorare entro limiti ragionevoli

Lasciare le luci fatate a casa, ma portare alcune foto, opere d’arte e forse un piccolo impianto scrivania. Stai andando a spendere un sacco di tempo a questa scrivania, così si potrebbe anche far sentire tanto come il proprio spazio come si può. L’aggiunta di foto di amici e familiari può anche ricordare di ciò che si può guardare avanti per una volta che sei fuori dal lavoro.

Le foto di te stesso durante alcuni dei tuoi momenti migliori possono anche aiutarti a ricordarti per cosa stai lavorando. Come Homer Simpson, ricorda per chi lo stai facendo — lo stai facendo per te.

Fai amicizia

Probabilmente c’è almeno un cubicolo accanto al tuo — perché non iniziare una piccola chiacchierata ogni tanto? È meglio essere in buoni rapporti con la persona che sei destinato a sedersi accanto ogni giorno, se solo così hai un amico con cui lamentarti quando il microonde inizia inevitabilmente a puzzare di pesce.

Aggiungendo a questo, però, è solo una buona idea essere in buoni rapporti con quante più persone possibile. Naturalmente, se qualcuno significa poi ignorare cercando di ottenere in buoni rapporti con loro, ma è meglio non iniziare dramma sul posto di lavoro. Potrebbe sembrare divertente in “The Office”, ma il tuo capo non è Michael Scott, e non sarà divertente.

Vai fuori

La pausa pranzo è la scelta più ovvia. Anche se hai preparato il tuo cibo, non mangiare alla tua scrivania se puoi farne a meno. Questo è uno dei pochi frammenti di tempo si arriva ad andare fuori e respirare aria fresca, quindi è meglio fare la maggior parte di esso.

Detto questo, se non è neanche lontanamente all’ora di pranzo, una passeggiata di cinque minuti non fa mai male. Cinque minuti non sono molto tempo per “sprecare”, ed è meglio uscire più energia repressa possibile prima di dover rimanere seduti per qualche ora in più.

Ottenere un (tranquillo) fidget giocattolo

Palle di stress sono abbastanza popolari in ambienti di ufficio, ma fidget giocattoli sono un buon modo per mantenere almeno una mano attiva durante la lettura su documenti alla scrivania. Rilasciare la tua energia in incrementi mentre alla scrivania è un ottimo modo per legarti quando non puoi fare una breve passeggiata e ti senti irrequieto.

Si consiglia un giocattolo silenzioso in modo che il rumore non disturbi i vicini. Non vuoi infastidire nessuno con il suono di una penna che fa clic, e ci sono un sacco di piccole cose che puoi fare che sono relativamente silenziose per ottenere un po ‘ di energia.

Ascolta una buona playlist

Naturalmente, è una buona idea ascoltare la musica se ti aiuta a concentrarti mentre lavori. Invece di ascoltare solo musica, però, si dovrebbe andare il passo in più e trovare una stazione radio o costruire una playlist di musica continua. Avere un ciclo senza fine di musica di lavoro vi aiuterà a ottenere in vena di produttività, e una possibile playlist può essere trovato a pagina quattro di questo numero.

Le persone lavorano meglio a diversi generi musicali. So che personalmente preferisco un po ‘ di electro-swing o lo-fi hip hop mentre lavoro, ma la musica nostalgica o classica sono entrambe playlist comuni da compilare. Mettere insieme una playlist di canzoni che già si pensa come praticabile vi farà risparmiare tempo, così come ti impediscono di saltare sopra le canzoni si potrebbe desiderare di concentrarsi su più, dal momento che questi richiederebbero capacità intellettuali e tempo che non si può dedicare mentre sul grind ufficio.

Non tutti i lavori ti faranno sedere in uno spazio chiuso e non tutti questi suggerimenti sono validi per ogni spazio di lavoro. Trovare il tuo piede in un nuovo spazio di lavoro si riduce a capire cosa funziona per te e cosa è permesso entro i vincoli del tuo ufficio. Ricordati di mettere il tuo benessere al primo posto.

Sakura Cannestra è il caporedattore. Contattala all’indirizzo e seguila su Twitter all’indirizzo @SakuCannestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.