Perché i bassotti dormono così tanto?se (tipo di__ez _ fad _ posizione != ‘undefined’) {__ez _ fad _ position (‘div-gpt-ad-basso_central_com-box-3-0’)};

Cosa influenza il comportamento del sonno del bassotto?

Se guardi attentamente il programma di sonno di qualsiasi cane, potresti notare che in realtà non passano molto tempo ad essere attivi. In media, la maggior parte dei cani trascorrono almeno 10 a 12 ore del loro giorno addormentato, se sono nascosto per la notte o semplicemente fare un pisolino. Ciò che rende i bassotti così degni di nota è che in realtà dormirebbero da 14 a 16 ore al giorno. Ma perché è così?

La loro età

Ci sono quattro fasi nella vita di un cane: cucciolo, adolescenza, età adulta e anziano. Ogni fase varia in lunghezza a seconda della razza del cane. Per i bassotti, sono considerati cuccioli dalla nascita ai sei mesi, adolescenti da 6 mesi a 1 anno e mezzo, adulti da 1 anno a 5 anni e anziani da 5 a 6 anni in poi. Naturalmente, a seconda di quale fase il tuo bassotto è nella loro vita, le loro esigenze di sonno saranno molto diverse.

I cuccioli, ad esempio, trascorreranno la maggior parte delle loro giornate dormendo, e questo non sarebbe innaturale. In realtà, non è strano vedere i tuoi cuccioli dormire per almeno 20 ore al giorno. I cuccioli di bassotto dovranno spendere la maggior parte della loro energia crescendo, dopo tutto. Naturalmente, quando sono svegli per un breve periodo di tempo, sono generalmente molto attivi.

Mentre il tuo bassotto passa all’adolescenza e all’età adulta, è molto più facile catturarli svegli che addormentati. Ma man mano che invecchiano e entrano nei loro anni senior a 5-7 anni, inizieranno a dormire di nuovo più spesso. Questo perché il loro metabolismo inizierà a rallentare, il che è praticamente uguale per il corso con l’invecchiamento. Bassotti anziani tendono a mangiare meno, così diventano meno energici e inizierà a guadagnare chili in questa fase.

Le loro tendenze naturali

Bassotti sono stati originariamente allevati in Germania nel 1500 come cani da caccia, in particolare per il monitoraggio e inseguire prede più piccole, come tassi, conigli e topi. Questo è un compito molto laborioso, che di solito comporta un sacco di correre e scavare nelle tane. Inoltre, non ha aiutato molto i loro livelli di stress, visto che i tassi tendono a reagire. Naturalmente, i bassotti cercherebbero di risparmiare quanta più energia e rilassarsi possibile durante i loro tempi di inattività.

Questo lavoro specifico per la loro razza ha un effetto così profondo sui bassotti che è stato radicato nei loro istinti per riposare il più possibile ogni volta che non sono a caccia. Naturalmente, i bassotti non vengono più utilizzati per la caccia, tranne che in alcune parti del mondo, ma mantengono ancora questo comportamento. Questo è il motivo per cui, se sei stato attento alle abitudini del tuo cane, noterai che i bassotti avrebbero brevi raffiche di energia ogni volta che sono svegli ma sono molto facili da stancare. Spesso prendevano anche più sonnellini durante il giorno.

Le loro attività quotidiane

Potrebbero essere stati usati come cani da lavoro in passato, ma oggigiorno i bassotti sono solitamente tenuti come cani domestici. C’è una regola generale che più un cane è attivo, meno sonno avranno bisogno su base giornaliera. I cani attivi tendono ad avere un metabolismo migliore di quelli inattivi di conseguenza. Poiché i bassotti vengono tenuti più come animali domestici piuttosto che cacciare o seguire i cani, tendono a vivere una vita meno attiva, il che alla fine non dà loro nulla da fare se non dormire. Naturalmente, questo non significa che bassotti non sarebbe piuttosto essere al di fuori di vivere la loro vita attiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.