il Grasso della Pancia: Perché È Davvero la Peggiore

Un uomo usa una misura di nastro per misurare il suo stomaco

Un uomo usa una misura di nastro per misurare il suo stomaco

FredFroese/iStock/Getty Images Plus/Getty Images

En español | questa non È la vostra immaginazione. Quella banda di grasso attualmente rendendo più difficile comprimere i tuoi jeans preferiti è molto probabile che si espandano con l’età, per uomini e donne.

Ma mentre nessuno apprezza una ruota di scorta, c’è qualcosa di particolarmente nocivo in questo particolare tipo di aumento di peso in vita. Risulta, il grasso della pancia non è come gli altri grassi, e gli esperti dicono che ciò che dovrebbe davvero interessarti è la sua vicinanza agli organi principali nel tuo tronco.

Situato nella cavità addominale, questo grasso “viscerale” — al contrario del grasso sottocutaneo del corpo, che puoi pizzicare tra le dita — è legato a una serie di problemi di salute.

“Il grasso viscerale ricopre alcuni dei tuoi organi interni e pende come un grembiule dal tuo intestino crasso”, dice il gastroenterologo Samuel Klein, capo della Divisione di Geriatria e scienza nutrizionale presso la Washington University School of Medicine di St. Louis. “È associato ad un aumentato rischio di malattie metaboliche, tra cui insulino-resistenza, ipertensione, diabete, malattie cardiovascolari e malattie del fegato grasso.”

Sebbene i ricercatori abbiano studiato per la prima volta il grasso viscerale e i disturbi metabolici negli 1950, nessuno ha prestato molta attenzione al lavoro fino a quando l’epidemia di obesità non ha iniziato a guadagnare velocità. Ora, gli studi si stanno moltiplicando che mostrano che più grasso viscerale hai, maggiore è il rischio di cose come il cancro al seno e al colon-retto.

Le persone con la maggior quantità di questo grasso addominale profondo hanno quasi tre volte più probabilità di sviluppare demenza rispetto a quelle con il minimo di esso, secondo uno studio della Divisione di ricerca Kaiser Permanente, che ha seguito i partecipanti allo studio per più di tre decenni.

Come il grasso addominale danneggia

Oltre a distruggere il girovita, il problema con il grasso addominale è che le sue cellule pompano sostanze chimiche che promuovono la malattia. “Il grasso non è solo un deposito per immagazzinare energia”, dice Klein. “È un organo endocrino molto attivo che produce ormoni, proteine infiammatorie e acidi grassi e li secerne nel flusso sanguigno.”

Il grasso viscerale può essere più dannoso perché è più vicino alla vena porta del corpo, che trasporta il sangue dall’intestino al fegato. Le sostanze chimiche secrete dal grasso viscerale viaggiano verso il fegato, dove possono influenzare i livelli di colesterolo e altri processi patologici. “Il grasso viscerale potrebbe essere molto importante nello sviluppo o nella causa della malattia del fegato grasso”, afferma Klein.

Al contrario, il grasso sottocutaneo su fianchi, cosce e braccia è considerato relativamente innocuo. Ma recenti ricerche suggeriscono che il grasso sottocutaneo situato altrove sul corpo può essere più rischioso.

“C’è un crescente consenso sul fatto che ci sono tre diversi tipi di depositi di grasso: grasso viscerale, grasso sottocutaneo inferiore e grasso sottocutaneo superiore”, afferma Deborah Clegg, visiting professor al Cedars — Sinai Medical Center di Los Angeles. “Il grasso sottocutaneo superiore può essere così male come il grasso viscerale.”Un esempio è un rotolo di grasso sul busto intorno alla linea del reggiseno; qualsiasi grasso sulle braccia non è incluso come questo tipo di grasso “superiore”.

I dati di uno studio di lunga durata che ha coinvolto più di 2.300 persone hanno mostrato che un volume maggiore di grasso sottocutaneo nella parte superiore del corpo è collegato a un più alto indice di massa corporea (BMI), pressione sanguigna, glicemia a digiuno e livelli di trigliceridi-un tipo pericoloso di grasso nel sangue-oltre a un colesterolo HDL “buono” più basso. Ma sono necessarie ulteriori ricerche per confermare la connessione, dicono gli esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.