Dan Haggerty Biografia-Morte, figli, Moglie, Patrimonio netto, Wiki

Il pesantemente barbuto Dan Haggerty sarebbe per sempre nei cuori degli amanti del film televisivo del 1974 “The Life and Times of Grizzly Adams” il cui successo ha generato una serie di breve durata che ha funzionato su NBC dal 1977 al 1978.

L’attore è morto all’inizio del 2016 dopo un breve incontro con un cancro alla colonna vertebrale. Con una stella sulla Hollywood Walk of Fame, l’eredità di Haggerty continua a vivere. Seguiteci come vi portiamo attraverso come Dan ha trascorso i suoi 73 anni sul pianeta terra.

Dan Haggerty Biografia/Wiki – Primi anni di vita

Daniel Francis Haggerty è nato il 19 novembre 1942, a Los Angeles in California, tuttavia, altre fonti sostengono che il suo luogo di nascita era Pound, Wisconsin. I suoi genitori si separarono quando aveva tre anni, ma rimase attivo nella sua vita. Volevano che diventasse sacerdote e lo mandarono al seminario francescano di Culver City, in California, ma Dan aveva altri piani nelle maniche.

Dopo aver rifiutato di formarsi come prete, suo padre, che era un funzionario sindacale dei tecnici cinematografici, lo mandò in una scuola militare, ma il Dan dal comportamento selvaggio fuggì più volte.

Contrariamente alla credenza popolare, i genitori di Dan non hanno mai posseduto e gestito un’attrazione per animali selvatici. Il suo rapporto con gli animali è iniziato quando ha ottenuto un lavoro in un ranch nella valle di San Fernando che ha addestrato gli animali per i film, diventando così un gestore di animali. Inoltre, Dan ha provato le sue mani su altri mestieri, diventando un lavoratore del ferro e un artigiano della pelle.

Carriera

Mentre lavorava nel ranch, Dan conobbe alcuni produttori cinematografici e presto iniziò ad apparire nei film come animalista. Dan si è anche allenato come stuntman e ha avuto crediti da stuntman nella serie TV Tarzan del 1966.

Anche se lavorare con gli animali è stato ciò che lo ha esposto all’industria cinematografica, è stata la corporatura atletica di Dan a fargli ottenere il suo primo ruolo da attore, anche se non parlante in Muscle Beach Party e The Girl Happy, entrambi film del 1964.

Dan trovò presto un nuovo interesse per le biciclette che lo portò ad apparire in numerosi film di motociclisti tra cui Easy Rider (1969), Angels Die Hard (1970) e molti altri, più tardi nella sua carriera.

La sua abilità come gestore di animali è stata utile in “When the North Wind Blows” girato in Canada dove Dan è stato richiesto di addestrare un cinghiale, tigri bianche e ghiottoni.

Mentre lavorava a quel film, a Dan fu richiesto di inseguire una tigre attraverso un lago ghiacciato. Fortunatamente per lui, un collega sul set ha registrato l’episodio e quella clip sarebbe atterrato Dan il ruolo titolare di Grizzly Adams nella vita e tempi di Grizzly Adams che è stato basato su un romanzo di Charles E Seller e liberamente basato sulle esperienze di vita reale di un trapper californiano di nome James Capen Adams.

La vita e i tempi di Grizzly Adams divenne un grande successo al botteghino, spingendo Dan verso la celebrità. In seguito è apparso in una serie di altri film a misura di animale e ha ripreso il suo ruolo di Adams nei sequel The Capture of Grizzly Adams (1982), Grizzly Mountain (1995) e Escape to Grizzly Mountain (2000).

Negli ultimi anni della sua carriera, Dan è apparso in Big Stan (2007), The Book of Ruth: Journey of Faith (2009) e Casa de Mi Padre (2012).

Oltre a recitare, Dan ha provato le sue mani su altre iniziative come il settore della ristorazione. Ha anche shilled per salsa barbecue Cajun.

Mentre Dan stava bene a Hollywood, la sua vita personale non era senza problemi. Nel 1977, le barbe cespugliose di Dan presero fuoco dopo che un mecenate incurante portava una fiamma da cocktail davanti a lui. Di conseguenza, ha subito ustioni di terzo grado che è sopravvissuto.

Il suo primo incontro con la legge come star è stato nel 1985 quando ha venduto cocaina ad alcuni agenti di polizia che operano sotto copertura. Dan è stato condannato a 90 giorni dietro le sbarre e 3 anni di libertà vigilata.

Ha poi subito gravi lesioni dopo un incidente in moto. Sempre nel 1991, Dan ha subito un altro incidente in moto raccapricciante che lo ha lasciato in coma. Si è rotto il bacino e ha richiesto circa 200 punti di sutura per riparare la ferita sulla fronte. Alla fine, è sopravvissuto. Forse, a ringraziare in parte, è stata una risposta che ha ricevuto da una lettera che ha scritto a Papa Giovanni Paolo II sulla sua salute.

Morte

Dopo essere sopravvissuto a due incidenti mortali in moto, si potrebbe essere costretti a pensare che Dan Haggerty fosse invincibile. Tuttavia, il cancro divenne la sua rovina. Nell’agosto 2015, dopo aver subito un intervento chirurgico alla schiena, a Dan è stato diagnosticato un cancro alla colonna vertebrale, circa cinque mesi dopo, nel gennaio 2016, Dan ha ceduto alla malattia ed è morto circondato dalla sua famiglia a Burbank, in California.

Figli, Moglie

Dan è stato sposato due volte. La sua prima moglie, Diane Rooker, si sposò quando aveva 17 anni, con grande disapprovazione di suo padre. Il loro matrimonio durò per 25 anni dal 1959 al 1984. Con Diane, Dan ha avuto tre figli; un figlio di nome Don e due figlie di nome Tracey e Tammy.

Nel 1984, lo stesso anno ha finalizzato il suo divorzio da Diane, Dan ha sposato Samantha Hilton e con lei, ha avuto due figli Dylan e Cody e una figlia, Megan, portando il numero dei figli di Dan a 6.

Purtroppo, Dan ha perso la moglie Samantha a causa di un incidente in moto il 10 agosto 2008. Dan non si risposò mai, rimanendo un solo uomo fino alla sua morte.

Dan Haggerty Patrimonio netto: million 2.5 milioni

Leggere anche: Top 10 persone più ricche del mondo con biografia completa e dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.