Dalla sala parto al tribunale per i documenti di Staten Island

Dieci anni da oggi, i bambini di Staten Island potrebbero essere consegnati da medici che sono totalmente estranei alle loro madri.

Il modo in cui il Dr. David Herzog la vede, l’assicurazione per malpractice medica per ostetrici e ginecologi diventerà così costosa che solo gli ospedali-e i medici coperti sotto i loro ombrelli-potrebbero permettersi una copertura per le nascite.

Advance photo / Nicholas Fevelo
Dr. David Herzog è sopravvissuto a una causa solo il mese scorso.

Per le mamme in attesa significa che i loro ginecologi, dopo averli pascolati per nove mesi, li consegnerebbero a un “operaio” – un medico del personale ospedaliero specializzato nella consegna di bambini.

Dr. Herzog, un ostetrico-ginecologo a base di tori, ha dato alla luce migliaia di bambini dal 1990.

“Penso che comprometterà le cure”, ha insistito il dottor Herzog durante una recente intervista al Richmond University Medical Center, West Brighton, dove è un medico curante e insegna anche. “sta per essere trasformato in una procedura sterile invece di una bella esperienza. È inevitabile se il sistema attuale continua così com’è.”

Il dottor Herzog è sopravvissuto a uno spavento il mese scorso. Una giuria della Corte Suprema dello stato, St. George, lo ha trovato non responsabile in una causa per negligenza medica da svariati milioni di dollari, accusandolo di aver causato la nascita di un bambino prematuro con paralisi cerebrale otto anni fa.

Ma il Dr. Herzog, che è considerato uno dei migliori ob-gyns dell’isola, ha altri due casi pendenti a Staten Island e almeno uno a Brooklyn, i documenti del tribunale statale mostrano. Anni fa, ha risolto un caso di malasanità a Staten Island. Non è mai stato disciplinato dall’Ufficio statale di condotta medica professionale.

Anche se vince le cause pendenti-che si sente sicuro di fare-Dr. Herzog ha detto che hanno già preso un pedaggio.

Lui e altri ob-gyns dell’isola dicono che i premi di malpractice medica altissimi typically tipicamente fra $160.000 e $200.000 all’anno a e la possibilità di quei tassi che raddoppiano o triplicano se perdono un caso di malpractice importante, hanno indotto i suoi colleghi in numero crescente a ripensare la loro pratica o lasciare il campo. Il premio annuale di malpractice medica per la pratica del Dr. Herzog, che comprende altri tre medici, è di $700.000, ha detto.

” Potresti avere 10 cause legali contro di te e non uno potrebbe arrivare al processo, ma in virtù del volume, potresti essere lasciato cadere dalla tua compagnia assicurativa … e non puoi praticare la medicina”, ha detto il dottor Herzog. “È sempre nella tua mente.”

Anche i casi che non vanno a processo potrebbero costare decine di migliaia di dollari, se non centinaia di migliaia di dollari, per difendere, hanno detto gli avvocati.

Ostetrici e neurochirurghi sono tra i medici più spesso citati in giudizio nel paese a causa delle loro pratiche ad alto rischio. Le lesioni, in particolare del cervello, sono a volte letali o possono disabilitare una persona per tutta la vita. I premi per i danni possono arrivare a milioni di dollari.

Secondo il sito Web dell’American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG), i professionisti di ostetricia e ginecologia, in media, hanno quasi tre reclami presentati contro di loro durante la loro carriera.

“Troppo spesso, i medici sono ritenuti responsabili per risultati meno che perfetti”, ha dichiarato il Dr. Ralph W. Hale, vice presidente esecutivo di ACOG in una dichiarazione sul sito Web del gruppo.

Tuttavia alcune di queste lesioni-paralisi cerebrale, danni cerebrali o altre afflizioni-possono essere causate da circostanze al di fuori del controllo del medico, come anomalie congenite o genetiche o ictus intrauterini, ha detto il dottor Herzog.

Dr. Mitchell Maiman, presidente di ostetricia e ginecologia presso l’Ospedale universitario di Staten Island, stima che negli ultimi sette-otto anni, 12 o 13 ob-gyns-o circa la metà di quelli associati all’Ospedale Universitario-hanno limitato le loro pratiche o le hanno lasciate.

In numero crescente, gli ostetrici si rifiutano di fare tagli cesarei, nella speranza di abbassare i loro premi per negligenza medica, ha detto il dottor Maiman.

“Quando non hai ostetrici di buona qualità per consegnare i bambini, diventerà un problema importante”, ha detto il dottor Michael Moretti, presidente di ostetricia e ginecologia a RUMC, aggiungendo che Staten Island potrebbe essere diretto in quella direzione. “Molti degli studenti di medicina che si laureano non stanno andando in ostetricia e ginecologia a causa dei premi di negligenza medica.”

Dott. Herzog ha detto che i pazienti feriti dai medici hanno tutto il diritto di citare in giudizio. Ma, ha detto, è preoccupante sapere che il suo destino professionale potrebbe essere determinato da una giuria di laici che probabilmente hanno conoscenze mediche limitate.

“Tutta la tua vita è nelle mani di sei giurati, che, anche se sono ben intenzionati e danno un grande sforzo al caso, in realtà non sono qualificati per decifrare i fatti e prendere una decisione”, ha detto. “Se hai un caso che ha complicato fatti medici, queste decisioni dovrebbero essere prese da una giuria di tuoi pari.”

In particolare, un gruppo di esperti medici, il Dott. Herzog sostiene.

L’avvocato John T. Evans dello studio legale di Manhattan di Belair & Evans ha rappresentato il Dr. Herzog nel recente caso giudiziario e lo rappresenta nelle questioni pendenti su Staten Island, su cui ha rifiutato di commentare.

Ha convenuto che i casi di negligenza medica complicati dovrebbero essere decisi da esperti medici. Tuttavia, egli ritiene che cambiare l’attuale sistema di giuria richiederebbe un emendamento costituzionale. Questo è qualcosa che altri dicono è improbabile che accada.

“In un certo senso, è un sistema pazzo e pazzo”, ha detto Evans. “Sta insegnando ai laici una medicina molto complicata in un breve periodo di tempo.”

I critici dicono che i medici hanno cantato la stessa melodia di una nota per anni.

Citando uno studio del 2006, un gruppo di consumatori con sede a Manhattan sostiene che meno del 10% di circa 1 milione di persone ferite ogni anno da errori medici in varie discipline presenta cause legali per negligenza.

Ciò significa che la maggior parte delle persone ferite dagli errori dei medici o degli ospedali non viene compensata, secondo quel gruppo, il Centro per la giustizia & Democrazia.

“Non ho mai incontrato un medico che ha detto che ogni caso contro di loro non era frivolo”, ha detto Joanne Doroshow, direttore esecutivo del gruppo.

Invece di lamentarsi di cause di negligenza medica o di proporre che tali casi siano decisi da un panel medico potenzialmente parziale, i medici e lo stato devono fare un lavoro migliore per sbarazzarsi di cattivi medici, ha detto la signora Doroshow. Secondo uno studio del 2003 condotto da Public Citizen, un cane da guardia nazionale senza scopo di lucro, il 7% degli 80.000 medici dello stato rappresenta il 68% dei pagamenti per negligenza medica.

“Se lo stato semplicemente estirpasse il piccolo numero di cattivi medici responsabili della maggior parte dei pagamenti, sarebbe una situazione vantaggiosa per tutti”, ha detto. “Hanno bisogno di reprimere i cattivi medici. La prevenzione degli infortuni e dei decessi deve essere la priorità.”

La signora Doroshow contesta anche l’idea che gli ostetrici stiano fuggendo dallo stato in massa.

Uno studio del 2004 del New York Public Interest Research Group ha mostrato che New York ha il quarto più alto numero di ob-gyns pro capite nel paese, ha detto. Semmai, i baby medici stanno limitando o abbandonando la loro pratica frenetica round-the-clock per altre specialità più stabili, ha detto.

“Il problema dominante riguarda molto più lo stile di vita e l’età di qualsiasi altro fattore”, ha detto la signora Doroshow, aggiungendo che non prevede che gli ob-gyn consegnino tutte le consegne ai laburisti.

Dr. Herzog, il capo dei tori ob-gyn, ammette prontamente le sue ore sono folli. Ma, dice, lo sapeva quando ha scelto la sua professione. Quello che non poteva prevedere erano tutti i mal di testa legali e assicurativi.

Ci sono volte, Dott. Herzog ha detto, quando si chiede in cosa si è cacciato. Tuttavia, quei momenti bui passano rapidamente quando torna nella sala parto.

“Dopo aver catturato alcuni bambini, posso capire perché faccio questa roba”, ha detto, illuminando. “Spero che non sarò mai costretto a fermarmi.”

Frank Donnelly è un giornalista per l’Advance. Può essere raggiunto a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.