Archivi categoria: Personaggi

Iosif Vissarionovič Džugašvili (Stalin)

Iosif Vissarionovič Džugašvili, noto come Giuseppe Stalin, fu capace, grazie al ruolo conquistato durante la malattia di Lenin e attraverso le sue alleanze, di assumere, alla morte del leader dell’Ottobre, la testa del potere sovietico, eliminando prima politicamente, poi fisicamente tutti i possibili altri contendenti. Si fece interprete della controrivoluzione burocratica che distrusse gran parte delle conquiste e delle potenzialità della rivoluzione del 1917.

Può essere a giusto titolo considerato responsabile di grandi crimini, umani e politici, ma, grazie al suo ruolo, e all’aura che si creò attorno al suo nome, divenne più di ogni altro un punto di riferimento mitico e ideologico. Tutto ciò venne amplificato dalla eroica vittoria che gli eserciti sovietici, nominalmente sotto il comando del dittatore georgiano, riportarono sulle armate naziste.

I suoi seguaci si definiscono “stalinisti”, o, più pudicamente “marxisti-leninisti”. Continua a leggere Iosif Vissarionovič Džugašvili (Stalin)

Trotsky (Lev Davidovič Bronštejn)

Lev Davidovič Bronštejn, detto Trotsky (altre traslitterazioni propongono Trotskij o Trockij), fu uno dei rivoluzionari comunisti più importanti del XX secolo, uno dei dirigenti di primo piano della rivoluzione russa e uno dei più brillanti intellettuali marxisti.

Biografia

Trotsky guerra civile posterTrotsky nacque nel 1879, nel villaggio ukraino di Yanovka, da una famiglia ebrea. A 18 anni aderì ad un gruppo rivoluzionario di orientamento populista, ma rapidamente condivise le tesi marxiste e socialiste. Venne arrestato e deportato in Siberia nel 1898 dove approfondì gli studi sul marxismo, sotto la guida della sua prima moglie, Aleksandra Sokolovskaja, già da tempo socialista. Continua a leggere Trotsky (Lev Davidovič Bronštejn)

Vladimir Ilitch Ulianov

Lenin è una delle figure chiave del marxismo e della storia del XX secolo. Teorico, ma soprattutto il principale dirigente della rivoluzione russa, la prima rivoluzione proletaria vittoriosa della storia. Non a caso odiato dagli intellettuali borghesi e ritenuto spesso un dittatore precursore dello stalinismo. Buona parte della responsabilità per il “successo” di questa amalgama può essere attribuita alle correnti staliniste, che hanno creato il mito del “marxismo-leninismo”, che ha codificato in un dogma la vulgata staliniana santificandola con il richiamo all’autore del Capitale e al dirigente dell’Ottobre.

Biografia

Continua a leggere Vladimir Ilitch Ulianov

Aleksandra e Natalia, due giovani rivoluzionarie russe

di Diego Giachetti

La storia del movimento rivoluzionario russo, prima delle rivoluzioni del 1905 e del 1917, ha origine nell’Ottocento a cominciare dal fallito moto dei decabristi del dicembre 1825. Come è stato osservato, questa lunga storia «è eccezionalmente ricca di figure femminili» (vedi a p. 229) che costellano via via le vicende politiche di opposizione al regime zarista, intraprese da varie generazioni di militanti provenienti, per la maggior parte, dalle classi più o meno agiate: aristocrazia, grande, media e piccola borghesia. Continua a leggere Aleksandra e Natalia, due giovani rivoluzionarie russe