Archivi categoria: Dibattito

Socialismo, democrazia e partito

Riflessioni a proposito della Rivoluzione russa

di Patrick Le Moal, da contretemps.eu, traduzione di Titti Pierini

Il 1917 costituisce uno sconvolgimento senza precedenti nella storia mondiale – se si esclude, certamente, la Rivoluzione francese del 1789-1794 – un momento dal quale ricavare insegnamenti ma, visto che ogni generazione si trova di fronte a problemi nuovi, riprendendo incessantemente un lavoro di assimilazione e di interpretazione delle vicende passate. A questa condizione, la Rivoluzione russa può ancora insegnarci parecchie cose e aiutarci – grazie alle sue realizzazioni, ma anche attraverso i suoi insuccessi – a concepire una trasformazione sociale emancipatrice. Continua a leggere Socialismo, democrazia e partito

1917, le masse e i loro dirigenti

Gli articoli che ospitiamo in questa sezione “Dibattito” non esprimono necessariamente il punto di vista della redazione del sito rivoluzione1917.org, ma unicamente quello delle/dei compagne/i che ce li hanno fatti pervenire. Si tratta in ogni caso di articoli utili per suscitare o alimentare il confronto su alcuni greandi temi del movimento operaio e rivoluzionario.

Una risposta (parziale) a Giorgio Carlin

di Antonio Moscato

Caro Giorgio,
vorrei farti solo due osservazioni delle molte che mi sono state suggerite dalla lettura del tuo articolo.

La prima è di metodo: in genere è meglio concentrare l’attenzione su un aspetto, invece di toccare argomenti diversissimi, col rischio di non far emergere l’obiettivo che ti proponi.

Continua a leggere 1917, le masse e i loro dirigenti

1917, cioè ieri, forse domani

Gli articoli che ospitiamo in questa sezione “Dibattito” non esprimono necessariamente il punto di vista della redazione del sito rivoluzione1917.org, ma unicamente quello delle/dei compagne/i che ce li hanno fatti pervenire. Si tratta in ogni caso di articoli utili per suscitare o alimentare il confronto su alcuni greandi temi del movimento operaio e rivoluzionario.

di Giorgio Carlin (Torino)

Vorrei sollevare tre questioni che a mio parere meritano un dibattito, soprattutto ora che, dopo un secolo, un po’ di polvere si è posata e lo sguardo forse è più lucido.

Continua a leggere 1917, cioè ieri, forse domani